Siete convinte di non essere “belle” perché nessuno vi dice mai che lo siete? Perché non avete il ragazzo, perché dormite da sole, perché vi sembra sempre che nessuno vi guardi? Perché quella ragazza oca e cagna della vostra classe vi fa sentire come se non lo foste? Perché non avete i jeans firmati della bionda gnocca della vostra scuola, perché non avete il culo della bionda gnocca della vostra scuola? Perché avete perso anche la voglia di provare ad esserlo, di uscire di casa convinte di camminare su un red carpet, di ballare come foste Beyoncè, credendo che ormai tutti vi vedano come vi siete convinte di essere? Dite basta. Dite basta perché non è un maledetto sbarbatello arrapato che decide chi siete, perché un uomo qualsiasi non ha nulla in più di noi a parte l’insensibilità è la scemenza, perché se da sempre ci considerano inferiori la colpa è solo nostra e noi ancora ci lamentiamo. Ribellatevi, ribellatevi per voi, per il vostro io, perché siete persone, e le persone possono decidere chi essere. E se decidete di essere Megan Fox, sarete Megan Fox. E non fatevi problemi a mettere quel vestito che vi pare ridicolo, camminate sempre come foste su un red carpet, perché la vita è un maledetto red carpet. E ricordate sempre una cosa, il ragazzo con la R maiuscola, il Lui con la L maiuscola, vi troverà incredibilmente tope anche struccate, grassocce e mentre vi vomitate sulle scarpe. Se è vero che tutti hanno un sogno, il mio è che tutte le donne del mondo acquisiscano qualche tonnellata di orgoglio.

I brividi. Tanta stima per chi ha scritto questo,davvero. Mi hai fatta sorridere.

Via iamjustastupidmistake)

(Fonte: volainaltoconlatesta, via iamjustastupidmistake)

"Dicono che per andare avanti basta avere la forza di voltare pagina.
Sai, io l’ho girata quella pagina in cui c’eri tu. Adesso sto continuando a vivere nelle centinaia di altre pagine, vuote, bianche, pronte a essere scritte. Tutti pensano che ora io stia bene, ma c’è qualcosa che non va, di cui nessuno s’é accorto.
Io ci ho lasciato un segnalibro, nella tua fottuta pagina."
-

Gliocchituoiparlano (via gliocchituoiparlano)

Ma che cazzo. Sta citazione è una delle più belle mai scritte.

(via animasporca)

E porca puttana a quel segnalibro allora!! Buttiamoli tutti nel fuoco!!!

(via florindraco)

Questa è stupenda.

(via seiunbrivido)

dio

(via casafralesuebraccia)

Dio mio.

(via vivevograziealtuosorriso)

Questa frase e una di quelle che ti rimangono impresse per sempre.

(via karinakazekina)

Eh… mamma mia

(via becauseyouareaskyfullofstars)

E poi uno prende e piange!

(via unmondoisolato)

.

(via giumblr-giuliapiazza)

Sta cit è poesia.

(via valyria238)

Oddio, é fantastica

(via unfollesenzameta)

Mio dio

(via solitudinenegliocchi)

Statua?

(via -lecosechenontidico)

Stupenda questa frase ❤️

(via stravedoperiltuosorriso)

La frase più bella penso. ♡

(via ehipigeon)

Dio che meraviglia di frase

(via solaconunricordoinmano)

Frase stupenda…! ♡

(via abbraccidietrolequinte)

Dio che frase

(via sonounassolutodisastro)

Statua.

(via holaguerranegliocchi-etenelcuore)

Ok, meravigliaa.

(via unconditionallyoblivion)

La frase più bella

(via ginevrasworld)

Madonna che frase..♡

(via letsharryseyes) Non ci sono parole per dire quanto è bella, è poesia. (via prenderemoquellocheverra)

Perfetta.

(via ildiariodiunapiccolaguerriera)

Questa frase è qualcosa di stupendo

(via ubriacadiricordi)

(via gliocchituoiparlano)

"

Vediti così. Come un pezzo di vetro tagliente, meraviglioso e cristallino.
Tu passi di mano in mano, le persone ti tengono, ma dopo un pò cominciano a tagliarsi, e ti lasciano cadere a terra.

Sì, è vero. Alcune riescono a sopportare il vetro tagliente più di altre, tanto che cominci a illuderti che ti tengano con loro per sempre.
E invece no, puntualmente arriva il momento in cui le loro mani, graffiate, ti lasciano cadere a terra.
E tu, piccolo pezzo di vetro continui a rotolare, a scheggiarti sempre di più per le copiose cadute di mano in mano.

Alcuni pezzi di vetro si fanno tanto piccoli da risultare invisibili alle persone. E loro li calpestano, senza accorgersene.

Piccolo pezzo di vetro, non lo sai ancora, ma tu aspetti solo il momento in cui cadrai nel mare. Lui ti levigherá, ti arrotonderá gli spigoli. Ti dirà : ora sei perfetto.

E quando ti lascerà andare, tu sceglierai di restare con lui. Lui che ti ha reso così, perfetto dal suo punto di vista, levigato nella tua forma naturale.

Perché si, te lo dico, ci sono alcuni pezzi di vetro che, spaventati, se ne vanno dal loro mare, rotolano via. E levigati, vanno da altre mani che nonostante la perfezione del pezzo di vetro, continuano a graffiarsi e a lasciarli andare via.

E non aver paura tu, pezzo di vetro. Che la terra è in pendenza, e il tuo mare per te, ci sarà sempre. Devi solo avere il coraggio di ritornarci e poi, restarci per sempre.

"
-

Gliocchituoiparlano (via gliocchituoiparlano)

Fantastiche parole, che brava.

(via pluginbaby93)

(via gliocchituoiparlano)

"No,tra di noi non doveva andare così."
- (via ildiariodiunapiccolasquilibrata)